Prende il via #MIPforIDEAS, la call per idee d’impresa di Murate Idea Park

 In mipforideas

Oggi è un gran giorno, dopo molto lavoro nell’ombra, finalmente prende il via la call per idee d’impresa MIP for IDEAS.

Già, perché Murate Idea Park in questi mesi non si è mai fermato: riunioni, incontri, partnership, formazione, eventi, organizzazione, tutto questo per dare la possibilità a tutti di poter sottoporre la propria idea di business, validarla e, se meritevole e ben gestita, vederla realizzata.

Lo sappiamo, è un percorso difficile e lungo, ma lo staff di MIP, grazie alla ferma volontà di SSATI e del Comune di Firenze, ha creduto che fosse possibile creare un luogo dove poter creare, sviluppare e far crescere la propria idea di business immerso in una community di soggetti (persone, aziende e associazioni) che credono nell’innovazione come driver di sviluppo e emancipazione digitale.

Un luogo che non fosse antitetico rispetto alle strutture che egregiamente fanno già questo mestiere a Firenze, ma anzi che le completasse e che ne fosse un collaboratore concreto.

Tutto questo grazie al supporto di partner selezionati, mentor qualificati, e strutture funzionali.

Cos’è MIPforIDEAS

MIP for IDEAS è una call per idee d’impresa, startup o persone fisiche che ha lo scopo di premiare e sostenere quei progetti che incidano nell’innovazione digitale e tecnologica.

I tempi

  • Le candidature (completamente gratuite) saranno accettate dalle ore 9 del 19/9/2017 e fino e non oltre le ore 23.59 del 19/10/2017, con la dicitura “MIPforIDEAS”. Avete un mese di tempo per sistemare le ultime e preparare le vostre slide.
  • I risultati finali delle selezioni saranno comunicati entro il 30/11/2017, ci prendiamo qualche giorno anche noi, vogliamo essere certi di premiare i più meritevoli.
  • Le attività previste dal percorso inizieranno in data 1/12/2017.

A chi si rivolge la call

La Call si rivolge sia alle persone fisiche (singole o team) che giuridiche aventi la residenza e/o la ragione sociale e sede operativa in uno dei Paesi aderenti all’Unione Europea In particolare, si rivolge a:

  • persone fisiche anche solo con un’idea innovativa nei settori di interesse sopra indicati, per le quali non sussistano cause di divieto, di decadenza, di sospensione previste dal D. Lgs. 159/2011 (codice antimafia).
  • team e/o start up innovative o società già costituite che stanno già lavorando sul progetto presentato e/o sono già in possesso di un prototipo, ma non hanno ancora effettuato product test e market validation.

A questo punto vi chiederete, ma cosa offrono?

L’intero percorso durerà al massimo 18 mesi e si realizzerà attraverso 3 step, ciascuno di massimo 6 mesi. Durante questo percorso si valuterà se il team dei fondatori ed il modello di business possono essere considerati sostenibili, si realizzerà il prototipo e la prima market validation: tutti requisiti necessari per presentarsi ad investitori o ad un programma di accelerazione finalizzato alla verticalizzazione del business.

Protagonisti di questo processo saranno i mentor, che seguiranno i team partecipanti alla Call, dalla selezione all’uscita.

Durante il percorso, ai team selezionati saranno prospettate attività formative, servizi e consulenze. In particolare, nell’ambito del percorso saranno garantiti:

  • Attività di formazione mirata alle esigenze del team di progetto
  • Tutoring e Mentoring per la definizione/rafforzamento del business model e il fine tuning del prodotto/servizio
  • Spazi attrezzati per le attività di sviluppo del business (Wi-Fi, Smart TV, videoproiettori, stampanti, sale riunioni, aule didattiche, spazi ristoro e relax convenzionati)

Una parte di queste attività sara’ offerta da sponsor e Istituzioni, altre saranno coperte da voucher per un valore complessivo corrispondente a euro 20.000 per progetto che verrà assegnato al momento del superamento positivo della selezione.

Il voucher sarà spendibile presso i membri della Community e il suo utilizzo è specificamente disciplinato da apposito regolamento che i partecipanti si impegnano a rispettare, contenente tra l’altro le modalità di rendicontazione a SSATI.

Come selezioniamo i progetti

I progetti presentati saranno valutati da un Comitato di valutazione appositamente nominato e composto dai rappresentanti della Community di MIP, quali:

  • esperti universitari del mondo delle tecnologie digitali e ….
  • rappresentanti degli acceleratori, incubatori, dell’ecosistema start up fiorentino
  • partner
  • rappresentanti del Club Deal
  • sponsor
  • sostenitori

Il giudizio espresso dal Comitato di valutazione è insindacabile.

Come partecipare

Per poter partecipare occorre iscriversi unicamente mediante registrazione allo specifico form on line entro il termine di indicato.

Ai fini della valutazione, le idee e i progetti potranno anche non essere definiti in tutte le loro forme e aspetti purché si riesca a mostrare e far comprendere in modo concreto gli obiettivi dell’idea e come si intende raggiungerli, il bisogno cui si intende rispondere e che si dimostri di avere le competenze necessarie alla realizzazione dell’idea stessa.

Il form richiede infatti informazioni relative all’organizzazione, all’idea progettuale e al modo in cui si intende realizzarla.

In bocca al lupo e ricordate che con noi un’idea d’impresa non è mai sola!

Recent Posts
Contattaci

Se hai bisogno di informazioni, puoi scriverci qui

Not readable? Change text. captcha txt

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi